end nau samting niù

Un po’ di niùs.

* Caro diario ti scrivo…, (mio e di Patrizia Rinaldi, Sonda Editore 2011, menzione speciale Nisida-Roberto Dinacci all’interno del Premio Elsa Morante Ragazzi) è ora disponibile anche in ebook. Si può comprare direttamente qui.

* È un po’ che non linko qui le mie recensioni di cinema su SettePerUno. Le trovate sul sito ogni martedì, ma se volete far prima, dall’ultimo aggiornamento (dicembre) a oggi, ho raccontato: il documentario sulla strepitosa attrice dei telefoni bianchi In arte Lilia Silvi, l’Alberto Sordi – Silvio Magnozzi che tutti siamo (ma specialmente io, però) di Una vita difficile, il mockumentary L’era legale, il visionario – e brunoschulziano – Street of Cocodriles, l’immortale Via col vento e l’adorato Elizabethtown (sì, sono una romanticona, lo sanno tutti).

* Sempre su SettePerUno trovate anche la mia personale – ehm – playlist Cattiveria d’ammmore. Romanticona? Fino a un certo punto. Leggere (e ascoltare) per credere.

* Bruno: la rassegna stampa aggiornata sul sito di Orecchio Acerbo: qui.

* Bruno, Bruno, sempre Bruno for ever Bruno: non riuscirò mai a raccontare il punto e il modo in cui le mie parole e le immagini di Ofra Amit si sono incontrate. C’è riuscita invece meravigliosamente lei. Leggetela – e guardate le foto – qui.

* Una persona che stimo mi ha stupita con un regalo commovente. Lo desideravo da tempo, riceverlo è stata una gioia, sfogliarlo è stupore e meraviglia. Brunoschulziani e non brunoschulziani, anche se in Italia non è (ancora?) stato tradotto, trovate il modo di procurarvi Tree of codes, di Jonathan Safran Foer. Non è un libro, è un’esperienza di gioco con la carta e le parole. Guardate.