“Attrice, perché? Perché sono un mostro”

Anni fa una persona a cui devo quasi tutte le cose belle che altrimenti mi perderei mi segnalò il sito di Anna Proclemer. Non è un semplice sito-vetrina, mi scrisse, navigalo un po’, dedicagli tempo. Aveva ragione. Regalava, con garbo ed eleganza, la storia della sua vita (a me ovviamente piace soprattutto la pagina dei suoi libri preferiti). Ora che non c’è più, rimane un luogo dove tornare a trovarla.

http://www.annaproclemer.it
http://www.annaproclemer.it

p.s.
Venticinque aprile per tutti. Come al solito, anche per chi non festeggia. Ve lo spiega Makkox.