14 ottobre 1943

Il 14 ottobre 1943, due giorni prima della deportazione degli ebrei del Ghetto di Roma, più di cinquemila libri della biblioteca della comunità ebraica furono razziati e caricati su due carri ferroviari diretti in Germania. Domani mattina parliamo di loro, di storia, memoria, libri, censura e autoritarismo. Saranno presenti i ragazzi di alcune scuole, ma l’incontro è libero.

Rastrellati razzia 14 ottobre libri