Emozioni e neuroni allo specchio

Domenica 11 settembre, palazzo della cultura ebraica (via del Portico d’Ottavia, 71), ore 20.30 – ”Emozioni e neuroni allo specchio”, incontro con la scrittrice Jami Attenberg e lo scienziato Giacomo Rizzolatti. Modera Nadia Terranova. Rizzolatti è forse lo scienziato italiano più importante. Ha guidato il team che ha scoperto i celebri neuroni a specchio che hanno dato impulso a tutto ciò che riguarda le teorie dell’empatia e sono molto citati anche in letteratura e nella psicanalisi. Uno scienziato incontra una scrittrice: l’idea è che, pur lavorando in due campi estremamente diversi, entrambi hanno a che fare con la creatività, con la creazione e soprattutto con la sperimentazione. Jami Attenberg è una scrittrice che ha al centro della sua opera due di queste caratteristiche fondamentali: l’empatia di tutti i suoi protagonisti e la sperimentazione nelle strutture dei suoi romanzi.

L’incontro è nell’ambito del festival di letteratura ebraica 2016.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...