“If I’m not working, I’m not happy”*

Insomma ieri The Goldfinch di Donna Tartt ha vinto il Pulitzer per la narrativa.
L’avevo letto e ne avevo scritto su IL – Magazine di novembre (oggi su minima et moralia). A marzo ero stata a sentirla all’Auditorium, al festival Libri come, mi aveva colpito il modo in cui non sottovalutava nessuna domanda, mi erano piaciute le sue risposte essenziali e mai grevi, i silenzi brevi e non studiati per cercare ogni volta la parola giusta. Mi era rimasta in testa una risata squillante sul corpo minuto, lasciata lì a squilibrare l’eleganza della prosa, il colletto della camicia abbottonato stretto e un paio di scarpe stringate. Fino a quel momento avevo pensato a Tartt come a una che scriveva come un dio e aveva il vezzo (rispettabilissimo) di fare la strana, per esempio seguendo il calendario di far uscire un romanzo ogni dieci anni, per un totale di cinque: nessuno sotto i trent’anni, nessuno sopra i settanta. Quella sera le avrei semplicemente offerto da bere per continuare ad ascoltarla per ore. Il podcast dell’incontro è qui. I suoi libri sono tutti stampati (e ristampati) da Rizzoli. Buona scoperta, o riscoperta.

Donna Tartt Pulitzer

 

* la frase del titolo viene da qui.

8 thoughts on ““If I’m not working, I’m not happy”*

  1. Io ho letto “Dio di illusioni” e me ne sono innamorato. Ora sono a circa 200 pagine del Cardellino, ma il volume del volume (SIGH!) e il peso di Filippo creano una combinazione difficile da gestire all’unisono… però è in lettura eh!

  2. Se ci fossero stati i social quando (facendo i calcoli in modo da confermare la mia finta età forse ero un ottenne) uscì quel libro clamoroso con quante persone ne avrei potuto parlare… Dopo il Pulitzer, comunque, Donna vince anche il premio “Libro Estate 2014 LDL”, modestamente parlando. Cordialità.

  3. Non so più dove cliccare, rispondere o applaudire alle tue cose.
    Mi arrendo?
    Comunque, il tuo fiuto assomiglia un po’ alla primavera: fa espoldere amori impossibili.
    Grazie.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...