#nonsololibrario

Quando ho aperto il Librario dell’Avvento un po’ lo prevedevo: 24 giorni sono assai, ma pur sempre un numero finito.
Per cui, mentre all’undicesimo giorno parlo del Librario a Rai Letteratura con la magliettina fitzgeraldiana fresca di fiera e le vocali che sapete, mi son scappati altri due consigli di strenne.
Si trovano su due siti belli belli in modo assurdo e sono: una fiaba da piangere su Lenciclopop e un Saramago in versi sempre da piangere su Sad Books.

Invece per la serie #isacchidibabboNataledeglialtri, libri imperdibili e imperdibilmente consigliati in un post di Andrea Storti e in un altro post di un certo Chagall – defunto ma per fortuna non troppo.

Infine, direttamente da Più libri più liberi 2013, un album di minimum fax pieno di consigli subliminali. Tipo questo.

nadia terranova minimum fax

5 thoughts on “#nonsololibrario

      1. Della Jane? Molto bello.🙂
        Ahah, poveri Babbi Natale… speriamo ricevano qualcosa pure loro!😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...