un po’ di compagnia

Gentile signora,
ho letto sui giornali che Lei ha avuto l’intenzione di uccidersi. Penso di poter capire. La prego però di vivere: se non altro per fare un po’ di compagnia a quelli che come me devono ancora vivere, secondo le proiezioni statistiche, quaranta o cinquanta anni.
[…]

(Un lettore a Elsa Morante, nel 1983).

amata-elsa-morante

L’amata. Lettere di e a Elsa Morante

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...