vai via neanche due giorni

E ti ritrovi San Valentino dei fessi recensito da Alessandra Cascino per l’ASCA e da Sara Mostaccio per Blog Libri.

(Nel frattempo, dall’ottimo reading bolognese, porti via le canzoni di un cantautore di cui non potrai più fare a meno. E il vino, e le ore piccole, e i portici, e le librerie ogni due marciapiedi, e l’università più antica del mondo, e il centro tutto bello e tutto vicino, e le mie solite fisse per Bologna che appena sono scesa dal treno Roma s’è offesa e da tre ore non mi parla più).

3 thoughts on “vai via neanche due giorni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...