mica capita tutti i giorni, di essere fra i protagonisti di un libro

“Nadia, dalle lunghe ciglia, strinse gli occhi così forte, che le restarono incollati per un pezzo. Le occhiaie si colorarono di piccoli lividi blu: il suo viso si trasformò in un’ametista preziosa”.


Patrizia Rinaldi, Piano Forte, Sinnos Editore
p. 24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...