il meglio della rete secondo me

  • un’intervista allo scrittore israeliano Meir Shalev (“Ciò che ho imparato dalla Bibbia è che non devi seccare il lettore con troppa psicoanalisi”: ecce genius);
  • l’outing di Guccini a Michele Serra (“Sono gay, come Tiziano Ferro. Ma soprattutto Guccini viene dallo yiddish Guk-shahn, che vuol dire ‘ubriacone depravato'”);
  • un cartone delizioso per noi bimbe babbione dalla lacrimuccia facile;
  • un’assenza. Mentre impazzano orgogliose confessioni all’insegna del “Resto perché”, mi pare che nessuno abbia risposto: “Io resto in Italia perché la laurea l’ho comprata, al master mi ha fatto entrare mio zio e lavoro perché m’hanno ricambiato un paio di favori che ho fatto. Con questo curriculum qui, dove vuoi che vada?”. Avrei giurato che quelli fossero la maggioranza. Ma probabilmente mi sono sbagliata.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...